martedì 8 maggio 2012

Annis

La passione per gli scialli, le stole e simili è a mille!
Ecco l'ultimo lavoro avviato: Annis di Susanna IC.
Mi sono innamorata del filato appena l'ho visto in knithouse. E' un colore che mi affascina e questo mi sembrava il progetto giusto.
Sembra anche veloce da fare, anche se ho "ribaltato" l'approccio agli scialli: normalmente parto dal centro dietro, avviando 3 punti, qui si parte dal fondo, avviandone 363! però poi si cala...
Lavora i ferri accorciati semplicemente girando il lavoro, senza wrap & turn, che nella mia beata ignoranza credevo fosse l'unico modo per realizzarli. C'è sempre da imparare!
Temevo venissero dei buchi, invece no. Ho scelto di lavorare con i ferri del 5, anche se il filato, Malabrigo sock, prevede i ferri del 3.25 perchè volevo seguire lo schema senza fare calcoli e voglio che il risultato sia proprio quello che sto ottenendo, cioè uno scialle leggero, traforato, morbido...

4 commenti:

  1. Ciao Elena, ti leggo sempre anche se non commento molto.
    Vero che non ti fa fare il wrap, ma se non ricordo male non c'è una diminuzione che va a chiudere proprio il buco?
    Mi piace moltissimo anche la canotta e il cardi rosa, molto estivo ed elegante!

    Natascia

    RispondiElimina
  2. @ Natascia: verissimo, dopo aver voltato il lavoro, si lavora fino al precedente "turning point" e poi si fa o un ssk (se si è sul diritto) o p2tog sul rovescio. In effetti il buco non viene!

    RispondiElimina
  3. questo scialle è bellissimo! mi sai dire se in rete trovo la traduzione in italiano??
    grazie mille.
    :)

    RispondiElimina
  4. è molto bello anche il colore! :-)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono preziosi per me. Lasciano una traccia tangibile del vostro passaggio e contribuiscono a rinsaldare l'amicizia. Grazie dunque per tutto quello che scrivete.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails