martedì 6 luglio 2010

Foto tutorial catene chainmail "maglia bizantina"

Ogni promessa è debito, dice il vecchio proverbio. Eccomi qui a mantenere la promessa fatta di pubblicare un foto tutorial per spiegare (o almeno provarci) la tecnica chainmail detta "maglia bizantina".
Ho cercato di scattare più foto possibile per evidenziare ogni passaggio della lavorazione. Spero di esserci riuscita.
Cliccando sulle foto le ingrandirete, così da vedere meglio.
1. Materiale occorrente: anellini misura indicativa 8/9 mm di diametro e spessore 2 mm., in numero variabile, multiplo di 6 per ogni colore + 2 anellini chiudere l'ultima maglia; 2 pinze con i becchi lisci per aprire e chiudere gli anellini.


Io li ho preparati tutti aperti, tranne i primi due per l'avvio, che possono essere lasciati chiusi.
Gli anellini sono in due colori per due motivi: il primo è che questa tecnica rende molto bene se c'è un contrasto tra le maglie, e poi per potervelo spiegare meglio...

2. Primo passaggio: nei due anellini rosa chiusi, che servono per la partenza, si infilano due anellini grigi, che vanno chiusi, come vedete sopra.
3. Nei due anellini grigi se ne infilano altri due rosa, chiudendoli. Otterremo così tre serie da due anellini ciascuna, rosa, grigio, rosa, ognuno agganciato al successivo. Così:
A questo punto si inizia l'intreccio vero e proprio. E' necessario portare indietro gli ultimi due anellini rosa, rimangono in evidenza gli anellini grigi del secondo gruppo:

Si allargano un po' gli anellini grigi per permetterci di scoprire i due rosa che abbiamo appena girato indietro... e a questi due rosa agganciamo due anellini grigi. E' importante che i colori siano sempre alternati, cioè a due anellini rosa si agganciano sempre due grigi e viceversa...

I due grigi che abbiamo appena aggiunto, collegati ai due precedenti rosa, sono quelli che ci permettono di creare la seconda metà del modulo. Quindi procediamo agganciando ai due grigi altri due anellini rosa


ai quali agganciamo a loro volta altri due grigi. Si ripete la situazione di partenza, cioè tre coppie di anellini agganciati tra di loro, questa volta con i colori invertiti, grigio, rosa, grigio. Come vedete sotto:


Quindi si ricomincia: riportiamo indietro gli ultimi due anellini, quelli grigi, scoprendo così la coppia centrale (rosa):


Allarghiamo nuovamente i due anellini rosa così da mettere in evidenza i due grigi rovesciati indietro un attimo prima:


e a questi anellini grigi agganciamo una coppia di anellini rosa, come vediamo qui sotto:


A questo punto abbiamo completato il primo modulo della maglia bizantina. Nella foto si vede chiaramente:


Abbiamo terminato il lavoro con due anellini rosa, è ovvio che a questo punto agganceremo due anellini grigi e altri due rosa, per ritornare alla solita situazione di partenza, cioè con le tre coppie di anellini di colore alternato:

Il procedimento, a questo punto, è sempre lo stesso. Ogni volta che ci troviamo con tre coppie di anellini, rovesciamo indietro l'ultima, scopriamo quella centrale, che divarichiamo leggermente per permetterci di agganciare una nuova coppia di anellini (di colore diverso) ai due che abbiamo rovesciato indietro. E così via





E' ovvio che se diminuirete il diametro degli anellini le maglie risulteranno più compatte, ravvicinate tra loro. Non scendete troppo di misura o non riuscirete ad agganciare gli anelli e il lavoro rimarrà poco flessibile.
Mi scuso per la lunghezza chilometrica di questo post, ma non sapendo come fare a pubblicare un video tutorial (e qui ogni suggerimento è ben gradito), ho cercato di essere più chiara possibile.
Ringrazio tutte voi, se avete avuto la forza di arrivare fin qui, e vi auguro BUON LAVORO!
Aspetto di vedere i vostri risultati!
Elena

11 commenti:

  1. fantastico questo tuo tutorial, e la catena è bellissima...complimenti e grazie per la tua condivisione!

    RispondiElimina
  2. Grazie Elena per questo tutorial, hai spiegato tutto molto bene ciao MARI:D

    RispondiElimina
  3. Ciao!!!
    IO ho imparato questa tecnica ad Abilmente primavera e devo farti i miei complimenti per le foto e il tutorial, è il tipico uovo di colombo, una volta che hai capito è semplicissimo, ma per capirlo, quanta fatica....
    Complimenti vivissimi, Chiara
    Ps. Stamattina ho spedito il tuo premio, speriamo le poste non facciano scherzi....

    RispondiElimina
  4. Grazie mille per il tutorial!
    E' da un po' che ci frulla in testa l'idea di provare le chainmail: ora ci hai convinto!!
    Proveremo e ti faremo sapere!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  5. Io non ci sono arrivata, ma ti ammiro tanto! deny

    RispondiElimina
  6. ciao, visito il tuo blog per la prima volta.. ma devo subito farti i complimenti per la precisione di questo foto-tutorial. Mi piacerebbe imparare questa maglia, se la pazienza mi assiste. Ti aggiungo. ka

    RispondiElimina
  7. Ele... Allora: anellino avanti, aggancio, anellino rosa indietro, apro... chiudo anellino sopra, anellino sotto... AAAAAAGGGGGG!!!!
    Mi sono inannellata le dita e adesso chi mi scrocia piu'????
    Un bacione carissima e grazie per lo splendido tutorial... Quand'è che passi da Bergamo con le tue pinze così mi liberi le mani???
    Elena.

    RispondiElimina
  8. bravissima elena, hai spiegato in modo eccellente il procedimento!!!
    se l'ho capito io che non mi intendo di bijoux....

    fare un video tutorial??? telecamera e poi metti il video su youtube!!
    se ti serve aiuto chiedi pure!!

    baci eli

    RispondiElimina
  9. Maaaaaaamma mia che cosa complicata! Non fa per me, no no no. Meglio che continui a trafficare con uncinetti, ferri e ricamini e che lasci i bijoux alle bravissime come te!
    Ciao Elena cara!
    Rosa

    RispondiElimina
  10. @ Cri&Anna e Ka: provare per credere: come dice Chiara è l'uovo di Colombo una volta capito il primo passaggio ci si trova a dire "tutto qui"?
    @ Elena: io passo volentieri con le pinze per liberarti, ma tu nel frattempo non tentare di aprire gli anellini con i denti... non vorrei mai che poi non riuscissi più a parlare...
    @ Eli e Rosa: mai dire mai... bisogna sempre lasciarsi tentare da nuove tecniche...
    @ tutte voi: siete fantastiche. I vostri commenti e l'apprezzamento che mi date sono una carica importantissima...

    RispondiElimina
  11. Ma sei stata chiarissima, mi hai fatto venire voglia di provare (ecco, ora mi viene un'altra fissazione!!). Grazie per le tue istruzioni, spero di riuscire a fare una maglia decente e di fartela vedere al più presto!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono preziosi per me. Lasciano una traccia tangibile del vostro passaggio e contribuiscono a rinsaldare l'amicizia. Grazie dunque per tutto quello che scrivete.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails